La composizione negoziata per trasformare la crisi d’impresa in opportunità

Il recente DL 118/2021 pone nuove sfide ma anche nuove prospettive per la gestione della crisi d’impresa, grazie ad elementi innovativi rispetto al passato. A tre mesi dall’esordio della nuova procedura Matteo Bignotti, Partner RSM con due esperti in materia, Gaetano Romanelli (dottore commercialista e revisore legale, consulente in operazioni straordinarie, redattore in progetti di consolidamento e risanamento societario, Commissario Giudiziale, Curatore Fallimentare e Consulente Tecnico del Tribunale) ed Emanuele Lumini (dottore commercialista e revisore legale che ha sviluppato numerose e significative esperienze con importanti operazioni di valutazione, ristrutturazione aziendale, turnaround operation ed attività di On Going Advisory), parlano del sistema di prevenzione della crisi,  introducono alla Legge 147, presentano il piano industriale di risanamento ed illustrano i cambiamenti per il ruolo e la responsabilità del revisore.

L’incontro ha fornito una guida alla comprensione del nuovo decreto che aiuta le imprese nei momenti di crisi e consente di dare pronta attuazione alle misure di supporto per consentire alle imprese di fronteggiare l’emergenza economica e finanziaria e, ove possibile, il risanamento dell’azienda.
I temi affrontati nel Talk guidano alla comprensione della nuova legge, partendo dalle premesse per arrivare alle opportunità:

  • Premessa sul nuovo Sistema dell’Insolvenza, codice della crisi e l.147/2021
  • Art 2086 CC: cosa si intende per adeguati assetti, sistema di prevenzione della Crisi
  • Legge 147 – Oggetto, soggetti, Attori e opportunità
  • Test di verifica e Piano industriale di risanamento                              

Per saperne di più , guarda il video e ascolta il podcast.